ULTRABOOK – Ma in realtà cosa sono?

Iniziamo con cenni di lotta di classe. I ricchi sono capricciosi, rompiscatole ed hanno sempre richieste e pretese da soddisfare.
La maggior parte delle volte il loro conto banca non è dello stesso livello della loro competenza in fatto di tecnologie o prodotti informatici.
Quindi, una volta scesi dal SUV i facoltosi beoti pendono dalle mie labbra e potrei raccontargli qualsiasi cosa!
Nello specifico, l’amministratore delegato, azionista di maggioranza, dalla scrivania in legno massello e poltrona in pelle di gnu, serbelloni mazzanti viendalmare, voleva sostituire il suo portatile con uno più bello, più veloce, più leggero, più di classe, con una lunga autonomia e bla bla bla.
Pretese eccessive? No, perchè Tutto questo esiste, c’è un prodotto che soddisfa tutti questi requisiti. Si chiama Ultrabook!
L’ultrabook altro non è che il nome che intel ha letteralmente “imposto” ai produttori (tutti quelli che vi vengono in mente) di una serie di notebook che montino la suddetta cpu e che rispettino un tot di requisiti di robustezza, leggerezza, dimensioni e spessore ridotti rispetto ai portatili tradizionali.
In commercio ci sono anche modelli che rispettano le stesse identiche caratteristiche, l’unica differenza è che montano processore AMD e quindi, per questioni di marchio registrato non possono chiamarsi ultrabook, costano la metà rispetto alla concorrenza ma, ad onor del vero, non sono performanti come loro. Ad esempio il “lifebook” della Fujitsu.
Una caratteristica che spesso lascia insoddisfatti molto utenti è la mancanza del lettore\masterizzatore DVD, ma è il compromesso che va pagato per mantenere il dispositivo entro certi limiti di spessore.
Oltretutto va considerato che il lettore di supporti ottici, con l’avvento di memorie di massa esterne, sta diventando lentamente un accessorio datato e tenderà a scomparire col tempo, un po’ come i vecchi floppy. Ricordate?
L’Ultrabook che ho testato risponde al nome di HP ELITEBOOK 820 con sconto ditta è stato pagato più di 1.300,00 euro ed è veramente un prodotto di fascia alta.
Nel caso in questione è un vero spreco considerando che al massimo l’agiato utente ci vedrà poco più che una presentazione in power point.
Appena sballato, già dall’aspetto sembra un Macbook, ha una struttura metallica a corpo unico, colore nero argento e spero davvero di non doverlo mai aprire! Visto cha ad una prima occhiata non ho visto viti e credo sia totalmente ad incastro.
Il monitor è un 12,5” e il peso non arriva ad un 1,4 Kg.
Il processore è un intel I7 a 2100Mhz davvero molto potente, esce con 8gb di ram (2 slot x4) e come Hard Disk ha dovuto rinunciare a qualche gb per montare un SSD sottile e veloce da 180gb.
Ho notato che nonostante lo spessore ridotto non rinuncia alla connessione ethernet, così gli ho potuto aggiornare subito il sistema senza ricorrere ad adattatori che pregiudicano velocità e tolgono posto ad una periferica.
Fortunatamente è pensato per uso professionale e quindi monta un Win7 professional. A tal proposito ricordo che Win 8 o 8,1 è tuttora un sistema operativo “giocattolo”, e Microsoft sta correndo ai ripari per non perdere il mercato del ramo aziendale.
Prima di darglielo, come da prassi, me lo sono tenuto un paio di giorni, l’ho voluto testare gli ho dato una bella strapazzata per vedere come reagiva.
Ha risposto sempre con velocità e fluidità anche con molti processi in contemporanea. Gli ho messo su un software per la visualizzazione di modelli in 3d complessi e li ha calcolati ed elaborati senza nessun blocco o ritardo, nemmeno mentre lo stavo stressando con BurninTest, che è un programma di benchmark che “strizza” il pc per valutarne la stabilità.
La grafica è di un Intel HD Graphics 4400. Risparmio in questa sezione altri inutili dettagli tecnici, li elencherò a parte, mi limito a dire che è tutto di ultima generazione.
Logicamente non monta nessun lettore ottico e la batteria, dopo 2 giorni di intenso lavoro, ancora non si era scaricata.
Ho trovato una nota informativa dell’HP a riguardo alla serie ELITEBOOK 820.
Dichiara che sono stati sottoposti ed hanno superato i test MIL-STD 810G.
Tradotto: li hanno presi, buttati per terra, sbattuti contro il muro, sottoposti a trattamenti estremi, surgelati poi scongelati e sono sopravvissuti.Io mi fido della parola..

SEZIONE NOIOSA RISERVATA AI DETTAGLI TECNICI
Dettagli tecnici
Accessorio per: Computer portatile
Colore del prodotto: Nero, Argento
Fattore di forma: Clamshell
Connessione cuffia: 3.5 mm
Processore
Velocità processore: 2.1 GHz
Famiglia processore: Intel Core i7
Processore: i7-4600U
Velocità Max Turbo: 3.3 GHz
Numero di core del processore: 2
Numero di threads del processore: 4
L3 cache: 4 MB
Memoria
RAM installata: 8 GB
Tipo di RAM: DDR3-SDRAM
Velocità memoria: 1600 MHz
Struttura memoria: 2 x 4 GB
Slot memoria: 2x SO-DIMM
RAM massima supportata: 16 GB
Tipo drive ottico: Non C’è!
LightScribe: N
Display
Dimensioni schermo: 317.5 mm (12.5 “)
Risoluzione: 1366 x 768 Pixels
Touch screen: N
Retroilluminazione a LED: Si
Full HD: N
Schermo lucido: N
Formato: 16:9
Audio
Sistema audio: DTS Studio Sound HD
Numero di altoparlanti incorporati: 2
Microfono incorporato: Si
Connettività
Quantità porte USB 3.0: 2
Quantità porte VGA (D-Sub): 1
Quantità DisplayPorts: 1
Porta DVI: N
Quantità porte Ethernet LAN (RJ-45): 1
Microfono, spinotto d’ingresso: N
Porta uscita S/PDIF: N
Jack combinato per microfono/auricolare: Si
Connettore docking: Si
DC-in jack: N
USB Sleep-and-Charge support: Si
USB Sleep-and-Charge support ports quantity: 1
Dimensioni e peso
Peso: 1.33 kg
Larghezza: 310 mm
Profondità: 215.3 mm
Altezza: 21 mm
Gestione energetica
Adattatore dissipazione di potenza AC: 45 W
Tastiera
Dispositivo di puntatura: Touchpad
Tastiera numerica: N
Resistente all’acqua: Si
Networking
Bluetooth: Si
Connessione 3G: Si
Connessione WLAN: Si
Tipo wireless LAN: 802.11ac
Collegamento ethernet LAN: Si
Velocità trasferimento Ethernet LAN: 10, 100, 1000 Mbit/s
Versione Bluetooth: 4.0
Rete: HSPA+
4G WiMAX: N
Supporti media
Capacità totale hard disk: 180 GB
Supporto di memoria: SSD
Numero di SSD installati: 1
Capacità SSD: 180 GB
Interfacce SSD: SATA
Lettore di schede integrato: Si
Sicurezza
Blocco cavo: Si
Lettore di impronte digitali: Si
Trusted Platform Module (TPM): Si
Sistema operativo/software
Sistema operativo incluso: Windows 7 Professional
Architettura sistema operativo: 64-bit
Sistema operativo di ripristino incluso: Windows 8 Pro
Software: HP 3D DriveGuard nHP Connection Manager nHP Wireless HotSpot nHP Mobile Connect nHP PageLift nHP Recovery Manager nHP Support Assistant nHP ePrint
Camera
Fotocamera frontale: Si
Manuale dell’utente: Si
Adattatore AC/DC: Si
Slot espansione
Slot ExpressCard: N
Tipi di slot CardBus PCMCIA: N
SmartCard slot: N
Batteria
Numero di batterie: 3
Capacità della batteria: 46 Wh
Grafica
Modello scheda grafica integrata: Intel HD Graphics 4400
Scheda grafica dedicata: N
Caratteristiche speciali del processore
Intel Wireless Display Technology: Si
Intel Smart Connect Technology: Si
Intel Anti-Theft Technology: Si
Intel Rapid Start Technology: Si
Intel Smart Response Technology: Si
Intel Identity Protection Technology: Si
Intel vPro Technology: Si
Intel visual technologies: Intel Clear Video HD, Intel Insider, Intel Quick Sync Video
Intel Hyper-Threading Technology: Si
Intel Turbo Boost Technology: 2.0
Intel Small Business Advantage (SBA): Si
Intel Matrix Storage Technology: Si
Tecnologia Intel Audio HD: Si
elitebook

One thought on “ULTRABOOK – Ma in realtà cosa sono?

  1. [url=http://greatbutik.ru/]#Самое время испытать потрясающий эффект, который дают капли El Macho. . .[/url]